Come costruire un piatto: regole ed eccezioni

Per costruire un piatto completo che soddisfi Mente Cuore e Corpo abbiamo bisogno di rispettare alcune piccole regole e cioè contenere almeno:

3 colori
– 3 consistenze
– 3 sapori

 

In foto copertina: riso basmati cotto per assorbimento con peperoncini verdi spadellati, carote in agrodolce, pomodorini gialli e mandorle per la nota croccante.

Masticazione, presenza e alimenti biologici altre componenti fondamentali per una corretta assimilazione e il giusto nutrimento per il corpo.

Ma è sempre così?

Non sempre.

● Quando abbiamo necessità di non sovrastimolare la vista, possiamo creare un piatto quasi monocromatico, come quello in foto, ma ricercando sempre il giusto mix di consistenze.

● Quando desideriamo non stimolare troppo il gusto, possiamo utilizzare sapori meno attivanti: dolce e leggermente salato basteranno. No al sapore acido, amaro e piccante.

Questo vale soprattutto per la sera e in tutte quelle giornate in cui vogliamo sperimentare il non attaccamento al cibo, ritornando a un piatto semplice, umile ma comunque appetitoso e di qualità.

In foto qui: riso basmati cotto per assorbimento con peperoni gialli spadellati con basilico e nocciole per la nota croccante.

 

Lascia un commento