MOUSSE ESTIVA ALL’AQUAFABA

Qualche giorno fa avevo un’amica a pranzo…Non avevo molto tempo a disposizione ma il dolcino non poteva mancare!!!
E quale preparazione può essere veloce, semplice e, allo stesso tempo, d’effetto?
😋UNA MOUSSE AL CIOCCOLATO!!!😋

Poichè credo che chi cucina debba sentirsi un minimo responsabile della salute del prossimo, ho pensato che il Dolce al cucchiaio che avrei creato avrebbe dovuto rispettare i Signori Fegato, Milza, Cistifella, Pancreas, Intestino Tenue e Crasso, specie dopo un pasto di per se’ già ricco.
Così, anzichè usare l’uovo, ho sfruttato il potere magico dell’AQUAFABA, l’acqua di cottura dei legumi.

RICETTA

📎3 INGREDIENTI:
100gr di Cioccolato Fondente
70gr di aquafaba
1cucchiaino di succo di limone

PROCEDIMENTO

👉Sminuzzate il cioccolato fondente con un coltello ben affilato e scioglietelo a bagnomaria. Rimuovete la ciotola dall’acqua bollente e lasciate intiepidire il cioccolato fuso.
👉Versate l’aquafaba (meglio se fredda di frigorifero, monterà più velocemente) in una ciotola, unite il succo del limone e iniziate a montare con le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto bianco e soffice. Per essere scuri che sia montato potete inclinare la ciotola: se il composto non si muove è pronto.


👉Ora incorporate il cioccolato tiepido poco alla volta all’aquafaba montata, aiutandovi con una spatola per dolci e facendo dei movimenti delicati dal basso verso l’alto per non smontare il tutto.
👉Trasferite il composto in 3 cocotte monouso o bicchierini e riponete le mousse in frigorifero per almeno 1 ora a riposare. Se lo gradite, al momento del consumo potete decorare la superficie della mousse, ad esempio con della granella di pistacchi o di mandorle, scorza d’arancia o lamponi.

N.B. Se ami i dolci molto “dolci”, ti consiglio di aggiungere, prima di servire, un cucchiaino di sciroppo d’acero o di riso sulla mousse.

Lascia un commento