PASTA con fave spezzate, versione ayurvedica

Mangi sempre gli stessi legumi e hai desiderio di cambiare?

Hai paura che le fave possano non piacerti?

Prova questa versione!

RICETTA

๐Ÿ‘‰ 80gr spaghetti

๐Ÿ‘‰ 40gr fave secche spezzate

๐Ÿ‘‰ cipolla o porro

๐Ÿ‘‰ 1C uvetta

๐Ÿ‘‰ spezie preferite

๐Ÿ‘‰ 1c ghee

๐Ÿ‘‰ scorza di limone

PROCEDIMENTO

Metti in ammollo dalla sera prima le fave.

Il giorno dopo sciacquale bene sotto l’acqua corrente e crea un mini soffritto con la cipolla o il porro e le tue spezie preferite. Io ho sperimentando con un pizzico di senape e coriandolo in polvere ma anche solo mezzo cucchiaino di curry รจ perfetto.

Dopo qualche minuto aggiungi le fave e mezzo litro di acqua, lasciando cuocere per 30 minuti senza coperchio a fiamma medio-bassa.

Dieci minuti prima della fine, aggiungi sale quanto basta, l’uvetta e la scorza di limone.

In un pentolino a parte, metti a bollire l’acqua per la pasta e, quando bolle, versala.

L’acqua deve ridursi quasi completamente e la fava dovrร  essere sfaldata.

A questo punto, scola la pasta e aggiungila al composto di fave, mantecando con 1c di ghee.

Buon appetito!

 

Lascia un commento

Se vuoi migliorare il tuo benessere a tavola, compila il box qui sotto e ricevi il videotest gratuito per identificare la tua costituzione ayurvedica