TORTA Furba 1.0

La torta che segue, non contenendo zucchero ma sciroppo di riso (e strategicamente in minima quantita’), non acidifica e non vi lascerà con l’alito cattivo e la pancia piena di puzzette puzzolenti🤣

😍Questa è la mia soluzione SIMPLY THE BEST che permette:
– di non mangiare più di una fetta di torta al giorno
– di fare colazione con una torta homemade
– di mangiare senza sensi di colpa
– di evitare furti pomeridiani (non dovrai più ripetere mantra del tipo: non devo mangiarti, non devi mangiarmi!!!)
– di digerire (the last but not the least!)

✅Primo step: creare una torta non dolce
✅Secondo step: al mattino tagliarne una fetta e…
✅Terzo step: scaldare e poi versarci sù malto di riso o marmellata preferita (senza zucchero)
✅ Quarto step: bere la vostra tisana o the preferiti

Come si dice quando si gioca a carte:
👉” Una e sto”
Non avrete più bisogno di altro.
Avrete aggiunto calore e umidità alla vostra colazione.

Se sperimentate, fatemi sapere 🤩

E ripetete questo nuovo mantra: “A casa come al ristorante”.👩‍🍳👨‍🍳

RICETTA senza bilancia 

Dosi per 4 persone

✅ 2 tazze di farina tipo 2 (o farro)

✅ 1 tazza di farina di mais

✅ 1 bustina di lievito bio

✅ 1/3 tazza di olio evo delicato o vinaccioli

✅ 3C sciroppo di riso

✅ pizzico di sale

✅ acqua q.b. (finché l’impasto non scrive)

✅ 6 fichi secchi

✅ Scorza di 1 limone o arancia bio

PROCEDIMENTO

Ore 13. Mettere i fichi in ammollo in un bicchiere d’acqua.

Ore 17in poi. Accendi il forno a 180gradi, modalità ventilato.

In una ciotola unisci le farine, il lievito , la scorza di agrume e il sale.

In un bicchiere alto, sciroppo, olio e una tazzina d’acqua.

Con  un forchetta o un frullino da caffè, miscelare bene.

Unire nella ciotola insieme a un bicchiere d’acqua.

Mescolare con un cucchiaio di legno e aggiungere acqua finché l’impasto non scrive.

Foderare una teglia media a cerniera con carta forno bagnata e strizzata, aggiungere i fichi tagliati a metà con l’interno rivolto verso il basso.

Versare il composto e infornare per circa 40 min (dipende dal forno).

Se dimezzi le dosi, occorra’ meno tempo ovviamente.

La mattina dopo, estrai la torta aprendo la cerniera e rovesciala, togliendo la carta forno. Taglia la tua meritata fetta.

In una mini padellina o pentolino, riscalda per 1 minuto a fuoco basso, 1-2 cucchiai di marmellata o 1 di malto e versalo sulla tua fetta di torta.

” A casa come al ristorante”.

E questa la foto di Giorgia Cavaliere

 

 

Lascia un commento

Se vuoi migliorare il tuo benessere a tavola, compila il box qui sotto e ricevi il videotest gratuito per identificare la tua costituzione ayurvedica